EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Powered by Google TraduttoreTraduttore
29/05/2021
Choc: trovati i resti di 215 bambini
Silvia Pedrazzini Silvia Pedrazzini

I resti di 215 bambini sono stati trovati nel sito di un'ex scuola residenziale per bambini indigeni in Canada , uno spettacolo raccapricciante.

Una scoperta, che il primo ministro canadese Justin Trudeau ha descritto come straziante, è stata fatta presso la Kamloops Indian Residential School nella British Columbia; nel sito dell'ex scuola sono stati rinvenuti resti di 215 bambini, alcuni di appena tre anni.
Il governo federale ha rilevato dalla chiesa cattolica la gestione della struttura e l'ha gestita come una scuola diurna fino alla sua chiusura nel 1978.
In una dichiarazione, l' organismo di rappresentanza della tribù indigena in Canada Tk'emlúps te Secwépemc ha affermato di aver assunto uno specialista in radar penetranti nel terreno per svolgere il lavoro. Il  dipartimento di lingua e cultura delTk'emlúps te Secwépemc  ha supervisionato il progetto per garantire che fosse realizzato in modo culturalmente appropriato e rispettoso.
L'NCTR, Centro nazionale per la verità e la riconciliazione,  stima che circa 4.100 bambini siano morti nelle scuole, sulla base dei registri di morte, ma ha affermato che il vero totale è probabilmente molto più alto.
 L'NCTR ha detto che un gran numero di bambini indigeni che sono stati mandati in scuole residenziali non sono mai tornati a casa; infatti il centro possiede i registri di almeno 51 bambini che sono morti a scuola tra il 1914 e il 1963.
Mary Ellen Turpel-Lafond, direttrice dell'Indian Residential School History and Dialogue Center presso l'Università della British Columbia a Vancouver,  ha affermato che " vi sono massicci problemi in corso con i documenti storici, compresi quelli detenuti da alcune entità cattoliche che non rilasceranno. La scoperta conferma ciò che i sopravvissuti della comunità hanno affermato per anni: molti bambini sono andati a scuola e non sono mai tornati. Potrebbero esserci motivi per cui non si siano registrate correttamente le morti e che i bambini non siano stati trattati con dignità e rispetto perché quello era lo scopo della scuola residenziale ... prendere il controllo totale dei bambini indiani, rimuovere la loro cultura , identità e connessione con la loro famiglia ".





LEAVE A COMMENT

Facebook Conversations

FOLLOW US