EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Powered by Google TraduttoreTraduttore
20/08/2021
Paraguay: deputato OMV picchiato ed arrestato senza motivo dalla polizia
Silvia Pedrazzini Silvia Pedrazzini

Il 16 agosto 2021 nella capitale Alto Paraná, si è tenuta una manifestazione da parte di un  gruppo di camionisti per la legge sui trasporti nella quale era presente anche il Deputato OMV del Paraguay Jorge Brites; durante la manifestazione la polizia ha arrestato e picchiato selvaggiamente  il deputato. Messaggio di solidarietà al deputato da parte del Giudice Giorgianni e di OMV.


Da un comunicato stampa del 19 agosto 2021, il Segretario Generale di OMV Angelo Giorgianni unitamente al Segretario Generale OMV Latinoamerica Max Castro Palomino ed al Segretario Generale OMV PAraguay Domingo Maldonado hanno dichiarato :
"Il 16 agosto 2021, in ottemperanza al suo lavoro legislativo, il deputato  Jorge Brites era all'altezza del Km 30 di Mingua Aguazú a Ciudad del Este, Capitale Alto Paraná dove giorni fa un gruppo di camionisti ha tenuto una manifestazione  per quanto concerne la legge sui trasporti; gli stessi hanno bloccato  degli accessi principali.
 Dopo un  coordinamento con le forze dell'ordine i camionisti hanno deciso di aprire la strada senza grossi problemi; In questi circostanze un contingente di polizia è arrivato per catturare i capi di questa manifestazione ed il deputato ha cercato di mediare per evitare arresti.  La polizia,usando la forza bruta e la violenza illegittima, ha arrestato il deputato Jorge Brites causandogli anche lesioni personali come percosse, trattamenti disumani e detenzioni arbitrarie  come evidenziato nelle immagini dei social network.
 Il deputato è  un parlamentare della repubblica e membro dell'Organizzazione Mondiale per la Vita OMV. Il governo del Paraguay, ed a suo nome,  il capo della polizia di Alto Paraná che ha usato una forza eccessiva attraverso il suo contingente di polizia , ha perpetrato un flagrante attacco contro le libertà individuali, contro la libera espressione e i diritti umani di degni rappresentanti del popolo, debitamente eletti che per la difesa di cause legittime vengono arrestati. Tutto ciò è  mancato rispetto delle istituzioni democratiche del paese. 
A questo proposito il deputato Jorge Brites ha presentato la relativa denuncia all'ufficio specializzato in Diritti Umani nella città di El Este, in Alto Paraná.
Dall'Organizzazione Mondiale per la Vita, denunciamo con forza queste misure restrittive che rasentano il trattamento disumano. I cittadini devono essere liberi. Chiediamo al presidente Mario Abdo Benítez di difendere la vita e l'essenza dei cittadini di questa grande nazione del Paraguay".
Il Giudice Angelo Giorgianni ha altresì inviato al deputato un videomessaggio di solidarietà e lo ha invitato a proseguire nel suo operato.

 





LEAVE A COMMENT

Facebook Conversations

FOLLOW US