EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Powered by Google TraduttoreTraduttore
28/06/2021
Dyno Therapeutics raccoglie 100 milioni di dollari per sviluppare terapie geniche usando l' intelligenza artificiale
Silvia Pedrazzini Silvia Pedrazzini

L'azienda di biotecnologia Dyno Therapeutics ha raccolto 100milioni di dollari per utilizzare l' intelligenza artificiale nella progettazione di nuovi vettori di terapia genica ampliando la ricerca anche su cuore e polmoni collaborando con Novartis, Sarepta e Roche. Intelligenza artificiale e terapie geniche sono un binomio da stigmatizzare.

Dyno Therapeutics, lo specialista di terapia genica di Cambridge che utilizza tecniche di intelligenza artificiale per sviluppare terapie geniche, ha raccolto 100 milioni di dollari in un finanziamento guidato dalla società di investimento statunitense Andreessen Horowitz con la partecipazione di nuovi investitori tra cui Casdin Capital, GV, Obvious Ventures e Lux Capital.
I fondi di questo finanziamento finanzieranno direttamente l'espansione della piattaforma CapsidMap™ dell'azienda, che utilizza la tecnologia AI(intelligenza artificiale) per la progettazione di nuovi vettori di terapia genica per il virus Adeno-Associato (AAV).
I proventi del finanziamento accelereranno la costruzione della piattaforma CapsidMap di Dyno per progettare vettori migliorati mirati a problemi polmonari e  cardiaci.
Proprio in questo periodo, la Dyno ha rapidamente realizzato un'inaspettata rinascita  firmando accordi con le aziende farmaceutiche Novartis(Svizzera), Sarepta (USA) e Roche(Svizzera).

 





LEAVE A COMMENT

Facebook Conversations

FOLLOW US