EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Powered by Google TraduttoreTraduttore
22/08/2021
Approvato vaccino senza ago contenente DNA contro il COVID-19
Silvia Pedrazzini Silvia Pedrazzini

L'ente regolatore per i farmaci indiano ha autorizzato l' uso in emergenza del primo vaccino al mondo a DNA plasmidico contro il COVID-19,  da somministrare senza ago a ragazzi di età compresa tra i  12 ed i 18 anni; il vaccino sarà somministrato utilizzando PharmaJet per via intradermica.


Il Dipartimento di Biotecnologie dell'India  (DBT) ha affermato che "il vaccino ZyCoV-D senza ago per il COVID-19 sviluppato da Zydus Cadila ha ottenuto l'autorizzazione all'uso di emergenza (EUA) il 20 agosto dal regolatore dei farmaci, diventando così il primo vaccino da somministrare ai beneficiari nella fascia di età  12-18 anni nel paese".
ZyCoV-D è un vaccino intradermico a tre dosi, che viene applicato utilizzando un sistema senza ago,che rilascia il contenuto del vaccino tra gli strati della pelle.
Dal comunicatro stampa dell'azienda produttrice si evince che "Il vaccino contiene plasmidi, o pezzi circolari di DNA, che trasportano una sezione di materiale genetico del virus SARS-CoV-2. I plasmidi istruiscono le cellule umane a produrre mRNA, che a sua volta istruisce le cellule a produrre proteine ​​che imitano la proteina spike del virus SARS-CoV-2".
In una nota  Zydus Cadila ha dichiarato che la  somministrazione di tale vaccino avverrà mediante l'utilizzo dell' apprlicatore  PharmaJet.
La stessa Pharmajet dichiara " Il vaccino, ZyCoV-D, sarà somministrato esclusivamente utilizzando il PharmaJet Tropis ® Ago-libero Sistema. Zydus Cadila è un'azienda farmaceutica globale con sede in India, che sviluppa, produce e commercializza un'ampia gamma di terapie sanitarie, inclusi farmaci a piccole molecole, terapie biologiche e vaccini.Zydus è stata la prima azienda in India a sviluppare e produrre in modo autoctono il vaccino per combattere l'influenza suina durante la pandemia nel 2010. In passato, ha anche sviluppato con successo numerosi vaccini autoctoni tra cui il vaccino contro l'influenza stagionale tetravalente (prima azienda in India a sviluppare e commercializzare localmente), Vaccino inattivato contro la rabbia (prequalificato dall'OMS), Vaccino contro la varicella (prima azienda indiana a sviluppare e ricevere l'autorizzazione alla commercializzazione indigena), vaccini contenenti morbillo (MR, MMR, morbillo), vaccino coniugato contro il tifo, vaccino pentavalente (DPT-HepB -Hib) ecc. per citarne alcuni. L'azienda ha anche una forte pipeline di vaccini come il morbillo-parotite-rosolia-varicella (MMRV), il vaccino contro il papillomavirus umano, i vaccini contro l'epatite A e l'epatite E che sono in varie fasi di sviluppo". 


  • VIA
  • Silvia Pedrazzini



LEAVE A COMMENT

Facebook Conversations

FOLLOW US