EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish
Powered by Google TraduttoreTraduttore
06/06/2021
"Non siamo cavie" 117 dipendenti ospedalieri fanno causa contro il vaccino obbligatorio
Silvia Pedrazzini Silvia Pedrazzini

Azione legale collettiva di 117 dipendenti contro lo Houston Methodist per la sua richiesta di vaccinazione obbligatoria contro il COVID 19, condizione necessaria per poter lavorare.


Houston Methodist Hospital è situato nel Texas Medical Center di Houston in Texas ed è l'ospedale principale della fondazione omonima. L'ospedale  è stato istituito nel 1919 durante l'apice dell'epidemia di influenza spagnola come ministero di sensibilizzazione della Chiesa metodista episcopale.
Lo Houston Methodist ha dichiarato che i dipendenti hanno tempo fino al 7 giugno per vaccinarsi o rischiano di perdere il lavoro.
Pertanto, 117 dipendenti hanno aderito ad una causa contro Houston Methodist per l'obbligo vaccinale imposto  come condizione per l'impiego.
Le ragioni riportate nella causa riportano che "l'azienda  Houston Methodist sta costringendo i suoi dipendenti ad essere cavie umane come condizione per continuare a lavorare" . Sempre secondo la causa, il vaccino è stato definito sperimentale  poiché è stata concessa l'autorizzazione all'uso emergenziale  ma il vaccino non ha mai ricevuto l'approvazione della FDA.
Lo Studio legale che segue la causa collettiva ha chiesto al Tribunale di dichiarare illegale la politica adottata dall'azienda  Houston Methodist ed ha altresì  presentato un'ingiunzione con la richiesta  di impedire all'ospedale di licenziare i dipendenti non vaccinati  entro domani, 7 giugno.

 





LEAVE A COMMENT

Facebook Conversations

FOLLOW US